Trasmittanza pannello in CLS parte 3 – metodo numerico

In questo terzo video vedremo come si calcola la trasmittanza termica di una struttura non omogenea con il metodo numerico secondo la UNI EN ISO 10211 utilizzando MOLD SIMULATOR.

Il valore di trasmittanza ottenuto dalla modellazione termica è sensibilmente inferiore a quello dato dal calcolo approssimato con la UNI EN ISO 6946.

La struttura presa ad esempio è lo stesso pannello prefabbricato in calcestruzzo che abbiamo già esaminato nei video precedenti, dove si è visto che il calcolo semplificato fatto con la ISO 6946 porta ad un errore inaccettabile dei valori di resistenza e trasmittanza termica.

Per il calcolo della trasmittanza termica totale del pannello con Mold Simulator, bisogna considerare due contributi:

  1. la trasmittanza termica delle aree che hanno una composizione omogenea
  2. la trasmittanza lineare PSI nei punti di contatto tra le aree che hanno strati differenti.

Per quanto riguarda la (1) – trasmittanza termica delle aree – possiamo identificare tre diversi tipi di sezione:

  • quella dei cordoli, composta da calcestruzzo interno ed esterno e dai due strati di poliuretano del taglio termico
  • quella in prossimità degli elementi di connessione, dove c’è un solo strato di poliuretano
  • e infine quella in corrispondenza dei pannelli isolanti inseriti nell’alleggerimento dello strato interno

Oltre alla trasmittanza termica di queste aree bisognerà poi calcolare la (2) trasmittanza termica lineare PSI tra i cordoli ed i pannelli e tra i cordoli e le aree prossime agli elementi di connessione, dove c’è un solo strato di isolante.

Il calcolo con MOLD SIMULATOR risulta semplice e veloce: con pochi passaggi si ottengono sia i valori di trasmittanza delle superfici che la trasmittanza lineare PSI dei perimetri di contatto, che possono essere sommati in un foglio di calcolo per dare la trasmittanza termica totale del pannello prefabbricato.  Volendo è anche posibile sommare i valori con Frame Composer, che calcola in automatico le aree e le lunghezze dei perimetri.

In questo video si può notare la praticità dello strumento “crea strati”, di cui viene spiegato il funzionamento.

Video Tutorial – 3

Get Adobe Flash player

clicca nell’icona in basso a destra, per ingrandire il video

Gli altri articoli sul calcolo delle strutture termicamente non omogenee:

PARTE 1: TRASMITTANZA DI UN PANNELLO PREFABBRICATO IN CLS – UNI EN ISO 6946

Come funziona il metodo di calcolo semplificato della resistenza termica di strati omogenei e non omogenei previsto dalla norma UNI EN ISO 6946

PARTE 2: TRASMITTANZA DI UN PANNELLO PREFABBRICATO IN CLS CON LAYER COMPOSER (metodo semplificato)

Tutorial su come usare il software LAYER COMPOSER per effettuare il calcolo di strutture non omogenee e per verificare il limite di accettabilità del metodo semplificato.

, , , , , , , , , , , ,